Dai rimedi della nonna: La Cura delle piante da malattie e parassiti più comuni

Posted on

Le piante di pomodoro attaccate da questa virosi presentano inizialmente delle macchie nella parte apicale della pianta.

Agenti patogeni Xanthomonas campestris, Pseudomonas syringae, Clavibacter michiganensis Sintomi e danni sulle foglie compaiono piccole macchie marroni, sui frutti poi aree di circa 1 cm nerastre, con alone giallo. Ancora meno conosciute sono le malattie del colletto, la zona di congiunzione tra il fusto e le radici delle piante. In ogni caso, i danni provocati da questi insetti sono pericolosi soprattutto se colpiscono piante usate per il consumo umano. Il ragnetto rosso del pomodoro colpisce la parte inferiore delle foglie della pianta ed i frutti di essa stessa. La pianta della melanzana, come la maggior parte delle orticole, può essere colpita da numerose avversità di diverso genere: batteri, funghi patogeni e insetti parassiti. Attaccano le foglie dove appaiono piccole macchie tonde rossastre, e i fiori che si deformano e cadono; possono trasmettere pericolosi virus da una pianta all’altra. Infatti, come per molte piante e ortaggi, il pomodoro è soggetto a molte malattie e molte di esse sono causate da una coltivazione trascurata. Se le foglie presentano delle macchie marroncine su entrambi i lati, probabilmente i pomodori sono affetti da Muffa Grigia, chiamata anche Botrytis cinerea. La segatura può essere spruzzata sopra le foglie per respingere i bruchi di geometride come anche i bruchi della pianta di cavolo importati.

05 Ago Foglie bucate in estate? Attenzione ai parassiti delle piante

  • Mettere le foglie in un sacchetto di plastica

Se si sistemano delle foglie di geranio sopra le piante di cavolo, si elimineranno un numero consistente d’insetti nocivi, compreso il bruco di geometride.

Centinaia di anni fa le infestazioni di queste larve, erano risolte sistemando delle foglie di hickory e noce intorno ai gambi delle piante. Si può uscire durante la notte e trovare questi insetti nocivi con una torcia elettrica ed andare a ricercarli mentre biascicano sopra le foglie della pianta. Questi vermi attaccano gli alberi da frutta della mela e delle fragole e mangiano sopra le loro foglie, legandole insieme con la seta. Malattie dei pomodori e foglie secche: quali sono e come affrontarle per avere piante rigogliose, sane e produttive. Sono diverse le malattie che possono colpire le piante di pomodoro e hanno tutte un’origine diversa. Soprattutto quando le piante di pomodoro sono numerose e hanno una chioma folta, è importante fare in modo che le foglie prendano aria e luce. Una delle malattie dei pomodori più diffuse e temute dagli agricoltori è la muffa grigia, che nei primi momenti della comparsa si presenta con macchie grigie concentriche sulle foglie. Allevate le piante a cordone, staccando i getti che si formano alle ascelle delle foglie (ossia dove le foglie si inseriscono sul fusto o sui rami). Alcune delle piante tenute a cespuglio tendono a produrre più foglie di quanto sia necessario, particolarmente quando si trovano in un buon terreno.

Dai rimedi della nonna: La Cura delle piante da malattie e parassiti più comuni

  • sono già tre anni che i pomodori patiscono una malattia che li fa diventare neri nell’estremità inferiore: l’ultimo anno visita : malattie dei pomodori

I pomodori sono particolarmente vulnerabili a questi prodotti e la loro somministrazione, nei pressi delle piante, deve essere eseguita con molta attenzione.

Molti insetti come le coccinelle o i lombrichi sono i benvenuti, perché ci danno una mano nel creare un ambiente favorevole allo sviluppo delle piante e quindi delle verdure. Ci sono però anche diversi parassiti che attaccano le piante da orto e si cibano degli ortaggi, bisogna imparare a riconoscerli e a prendere le giuste contromisure. Sono degli insetti molto piccoli che succhiano la linfa dalle piante dell’orto. Sono fastidiosi perché rilasciano una sostanza zuccherina chiamata melata che provoca spesso la fumaggine, malattia crittogamica, inoltre spesso trasmettono virosi alle piante. Antipatiche perché punzecchiano i frutti del pomodoro e attaccano le foglie di vari ortaggi. Da non confondere però con il fenomeno delle foglie arricciate, che è uno stato normale e non dannoso per molte piante di pomodoro. Cause: Gli afidi sono piccoli insetti a forma di pera che si radunano sull’attaccatura superiore o inferiore delle foglie. Quando sono irrorate con MeJA, le piante di pomodoro rispondono producendo tossine che le rendono meno nutrienti per gli insetti. Esistono minatori fogliari che attaccano piante di pomodoro, specialmente le foglie più basse, ma infliggono solo danni estetici.

  • da 16 a 19 mm di lunghezza
  • colore variabile tra il bruno scuro e il nero

I segni dell’infezione fungina sono riconoscibili in tutte le parti aeree della pianta: foglie, fusto e frutti.

Le foglie, ancora verdi, inizialmente avvizziscono piegandosi a doccia verso l’alto, per poi ingiallire e disseccare; spesso i sintomi sono concentrati sulle foglie di una sola parte della pianta. quest’anno le piante di zucchine improvvisamente le foglie si sono ammosciate e nell’arco di 34 giorni tutte le 6 piante sono seccate. Cioè sulla parte inferiore delle foglie e sui rametti ci sono questi insetti, e quando li pulisco, sul straccio rimane il colore marroncino, rossastro. Rita Fredianelli Inviato da il 21-07-2013 18:59 Vorrei sapere come si cura la macchia nera nelle foglie delle rose (anche rampicanti), quali prodotti usare sia naturali che in commercio. 2) il suo … Inviato da il 12-10-2012 12:39 Come mai le foglie delle mie piante di cycas continuano a seccarsi ? Possiedo tre camelie che dall’inizio della primavera hanno cominciato a presentare il fogliame macchiato di giallo, poi di marrone, fino ad arrivare alla caduta delle foglie stesse. Sono molteplici i funghi che possono provocare malattie dei pomodori più o meno gravi, e che attaccano la pianta. Molto spesso queste malattie causano una scarsa vegetazione, o anche la perdita di buona parte dei frutti, rendendo inutile la coltivazione delle piante. Anche se le malattie che colpiscono le piante di pomodoro sono molte, è abbastanza facile cercare di contenerne la diffusione.

Altri insetti pericolosi per il pomodoro sono gli afidi del pomodoro, animaletti a forma di pera che attaccano le foglie della pianta, rendendole lucide, deformate e appiccicose.

Altiche Le altiche, note anche come pulci di terra, sono piccoli coleotteri che rodono le foglie esternamente e scavano delle piccole fosse sulla loro superficie. Le piante attaccate dalle cocciniglie subiscono una decolorazione, risultano macchiate, hanno foglie deformate; le cocciniglie sono anche causa di un ritardo nello sviluppo sia delle foglie sia dei rami. Tortrici Le tortrici sono farfalle di piccole dimensioni; i bruchi delle tortrici attaccano le piante divorando gli apici e rosicchiando foglie e petali. Tutte le parti verdi della pianta di pomodoro sono ad esempio molto efficaci per scacciare dall’orto molti insetti dannosi, in particolare afidi e cavolaia. Gli afidi sono parassiti temibili perché attaccano moltissime piante. Per prima cosa se riconoscete un attacco di peronospera dovete rimuovere le parti malate della piante, togliendo le foglie o gli interi rami. In collina e in montagna si pratica la spogliazione delle piante che consiste nell’eliminare la maggior parte delle foglie per favorire la maturazione degli ultimi frutti. L’umidità favorisce tutte le malattie del pomodoro e, in particolar modo, la ruggine che provoca la morte delle piante. Questi parassiti attaccano l’apparato fogliare della pianta, specie la parte inferiore, anche se muovendosi possono attraversare tutta la struttura dell’ospite.

La mosca bianca non provoca la deformazione evidente delle foglie, nella pianta colpita.

Oltre alla classica morte delle piante, gli effetti dannosi che portano sempre alla perdita di intere colture riguardano la trasmissione di virus e batteri all’interno delle foglie. La lotta alla mosca bianca e la cura delle piante colpite è più semplice con gli insetti della fase adulta. Gli antiparassitari naturali sono rimedi biologici per le piante che aiutano a combattere alcuni insetti infestanti come per esempio gli afidi, detti anche pidocchi. Allo stesso modo anche quando annaffiate le piante alla sera (sopratutto insalate, pomodori, zucchine e cetrioli) bisogna evitare di bagnare le foglie. Allo stesso modo anche la pianta di prezzemolo e i girasoli attirano le vespe che si nutrono di afidi e insetti che saltano sulle foglie. Issopo, timo, menta e salvia sono tra le piante aromatiche più indicate per allontanare gli insetti molesti dalle piante dell’orto, per esempio proteggono i cavoli dalla cavolaia. Ecco alcuni estratti efficaci contro i parassiti delle piante: foto ideegreen.it Sono numerose le specie di parassiti che possono attaccare le vostre piante nell’orto o nel giardino. Tra i più comuni: Gli afidi sono insetti minuscoli chiamati anche pidocchi delle piante. Aderiscono alla pagina inferiore delle foglie oppure al fusto degli agrumi e di altre piante. Gli acari sono insetti molto piccoli dalla forma tonda e di un colore che va dal rosso, al marrone e giallo. In ogni caso è importante eliminare immediatamente le parti della pianta infestate, tagliando le foglie che sono state attaccate dal parassita e allontanando quelle che sono già cadute. L’oziorrinco è un insetto della famiglia dei coleotteri che mangia le foglie di piante e siepi ed è riconoscibile dai numerosi buchi circolari. L’insetto è un piccolo Dittero di colore giallo nerastro, mentre le larve, che vivono al’interno delle foglie, sono giallo-aranciate.

http://alaskafishingclub.com/__media__/js/netsoltrademark.php?d=//www.eliminareemorroidi.date http://m.shopincolumbia.com/redirect.aspx?url=https://www.parassititrattamento.accountant/ http://networksolutions-sucks.us/__media__/js/netsoltrademark.php?d=www.valgocurare.party http://nwelitere.com/__media__/js/netsoltrademark.php?d=//www.parasitosremedios.party http://www.financialcenter.com/ads/redirect.php?target=https://www.emorroidicurare.cricket/ http://www.lorenzovanderspikken.be/modules/mod_jw_srfr/redir.php?url=https://www.curareparassita.trade/ http://www.osan.ru/redirect.php?url=https://www.emorroidirimedi.faith/ http://zdorovozt.ru/.go.php?url=https://www.valgoterapia.racing/ https://deli-hyo.com/go.php?uid=naritan69&url=https://www.varicosatratamento.webcam/